Eventi in Assisi ed in Umbria

La festa del Calendimaggio di Assisi si celebra per salutare l’arrivo della primavera. Assisi, intorno al ‘300, visse un periodo di notevole sviluppo e sfarzo. In questo periodo storico si colloca anche la divisione della città, tra “Parte de Sotto” e “Parte de Sopra” facenti capo rispettivamente alle famiglie rivali dei Fiumi e dei Nepis e dando vita a lotte civili interne alla città. Dal 1954 la festa prendendo spunto da questi eventi storici, divide la città in due Parti, la Nobilissima Parte de Sopra e la Magnifica Parte de Sotto, che si sfidano, per la conquista del palio. attraverso lo svolgimento di cortei in costumi medievali, scene recitate ed esibizioni musicali: a decretare la Parte vincitrice è una giuria, composta da esperti. La partecipazione popolare è così intensa che per tre/quattro giorni la città rivive in ogni sua dimensione quell’atmosfera che l’aveva caratterizzata nei secoli. Calendimaggio di assisi

Il 15 maggio d’ogni anno si svolge a Gubbio la Festa dei Ceri. Questa consiste nel trasporto di corsa di tre macchine a spalla (ceri) coronate da Santi: Sant’Ubaldo (patrono di Gubbio), San Giorgio e Sant’Antonio Abate. E’ una della   più antiche manifestazioni folcloristiche italiane e riveste ancora oggi un ruolo fondamentale, sia dal punto di vista sociale che da quello culturale per la comunità eugubina. E’ vissuta con grande attaccamento da tutta la cittadinanza ed è caratterizzata da forti passioni e sentimenti che ne esprimono valori e contraddizioni. Tali sono l’importanza e la popolarità, anche a livello regionale, della manifestazione, che dal 1973 i Tre Ceri rappresentano il simbolo della Regione Umbria e sono stilizzati nel gonfalone e nella bandiera ufficiale di questa. Festa dei Ceri

Le infiorate di Spello sono una manifestazione che si svolge ogni anno nella cittadina umbra in occasione della festività del Corpus Domini . Gli infioratori lavorano un’intera notte per realizzare tappeti e quadri floreali che si snodano per le vie del centro storico del caratteristico borgo destinati ad onorare il passaggio del Corpo di Cristo, portato in processione dal vescovo la domenica mattina. Il risultato è un percorso di circa 1,5 km caratterizzato dall’alternarsi di oltre sessanta diverse infiorate. Infiorate Spello

Umbria Jazz (abbreviato UJ) è il più importante festival musicale jazzistico Italiano nato nel 1973 che si svolge annualmente a Perugia, nel mese di luglio. umbriajazz.com

sfrancescoIl 4 ottobre si festeggia San Francesco, il patrono d’Italia e fondatore dell’ordine che da lui prese nome. Il santo, uno dei più popolari nel mondo, nacque ad Assisi nel 1182, da Pietro di Bernardone, ricco mercante di stoffe preziose, e dalla nobile Giovanna Pica. La madre gli mise nome Giovanni ma il padre, tornato da un viaggio in Francia e in onore di questa nazione che fece la sua fortuna, cominciò a chiamare il figlio Francesco. Prima della conversione il giovane Francesco fu partecipe della cultura “cortese-cavalleresca” del proprio secolo, delle ambizioni del proprio ceto sociale, della vita agiata della famiglia di mercanti.

Conosciuto anche come “il poverello d’Assisi”, la sua tomba è meta di pellegrinaggio per centinaia di migliaia di devoti, pellegrini e ammiratori ogni anno. La città di Assisi, grazie al suo illustre cittadino, è assurta a simbolo di pace.

Eletto Papa nel 2013, Jorge Mario Bergoglio ha preso il nome di Francesco proprio in onore del santo di Assisi.